Caratteristiche e funzionalità del Model Manager

Il software COMSOL Multiphysics® include il Model Manager, uno strumento per l'archiviazione efficiente del database e il controllo della versione dei modelli e dei file correlati, come i dati sperimentali e i file CAD. Il Model Manager è completamente integrato nell'interfaccia utente di COMSOL Multiphysics®. Fornisce organizzazione e funzionalità di ricerca avanzata, compresa la ricerca di caratteristiche all'interno di un modello, e una funzione di confronto che visualizza le differenze esatte tra due versioni di un modello. I file del modello sono memorizzati in modo efficiente nel sistema con un minimo di ridondanza.

Contatta COMSOL
Area di lavoro Model Manager nell'interfaccia utente COMSOL Multiphysics<sup>®</sup>.

Benefici della gestione dei dati di simulazione

Il Model Manager beneficia sia gli utenti singoli che le strutture più ampie con uno spazio di lavoro organizzato per la collaborazione tra colleghi e team, e anche con parti esterne.

Caratteristiche principali:

  • Archiviazione efficiente dei modelli
    • Memorizzazione solo dei dati rilevanti nei database
    • Uso dello spazio su disco mantenuto al minimo
  • Estrazione automatica dei metadati del modello
    • Estrarre i metadati quando si salvano i modelli di simulazione
    • Parole chiave e tag salvati per ricerche future
  • Riutilizzo dei modelli
    • Utilizzo di modelli e dati salvati come blocchi di costruzione per nuovi modelli
    • Generazione di una libreria di parti riutilizzabili
  • Monitoraggio e confronto delle modifiche ai modelli nel corso del tempo
    • Ottenere un audit trail automatico per i propri modelli
    • Confrontare e ripristinare versioni precedenti
    • Riprodurre le fasi di modellazione
  • Controllo degli accessi
    • Controllare chi può trovare, aprire e salvare modelli e dati di simulazione
  • Centralizzazione dell'archiviazione dei dati di simulazione
    • Installazione di un server Model Manager che centralizza l'accesso al database

Model Manager è dotato di una serie di strumenti per affrontare questi punti - il tutto rimanendo all'interno dell'ambiente di modellazione COMSOL Desktop®.

Caratteristiche e funzionalità del Model Manager

Il Model Manager include una varietà di potenti strumenti per la gestione dei dati di simulazione.

Vista in primo piano del Model Manager con un elenco di database a sinistra.

Model Manager Database

Da COMSOL Desktop®, si può creare un nuovo database locale sul proprio computer per rimanere organizzati e tenere traccia dei propri modelli e file di dati ausiliari. In alternativa, voi e i vostri colleghi potete condividere i modelli e i file caricandoli in un database server a cui si accede tramite un server Model Manager. La capacità di usare un database locale di Model Manager è inclusa in tutte le licenze, tranne la licenza classkit. L'installazione e la connessione a un server Model Manager centrale è disponibile con una licenza di rete flottante (FNL).

Vista in primo piano dei dati ausiliari per un modello e il Model Builder a sinistra.

Memorizzazione efficiente dei dati

Un database Model Manager è fatto su misura per le esigenze di memorizzazione di un modello costruito in COMSOL Multiphysics®. Il Model Manager fa in modo di non memorizzare mai duplicati di dati di simulazione quando salva versioni multiple dello stesso modello. Si possono anche cancellare i dati costruiti, calcolati e tracciati che possono invece essere riprodotti dal modello secondo necessità. Questo può ridurre notevolmente l'archiviazione su disco, specialmente per grandi simulazioni transitorie o sweep parametrici.

È possibile gestire facilmente i file di dati ausiliari come i file CAD o i file di dati sperimentali. Nella finestra Auxiliary Data, si ottiene una panoramica di tutti i dati ausiliari utilizzati in un modello e si può vedere rapidamente dove nel modello viene utilizzato un file di dati ausiliari. Sarete automaticamente avvisati se un file di dati ausiliari è disponibile in una versione più recente e vi verrà chiesto se volete usare il file più recente nel database.

Vista in primo piano del Model Manager con l'elenco degli utenti a sinistra.

Server Model Manager

Il server Model Manager è un server web che può essere installato ovunque nella vostra rete e che ospita un database Model Manager. Per i database di Model Manager server, si può controllare chi ha accesso ai modelli e ai file di dati ausiliari impostando le autorizzazioni. Si può, per esempio, impostare quali utenti sono autorizzati ad aprire o salvare un particolare modello, o impostare quali utenti sono autorizzati a cercare e vedere una collezione di modelli.

Un database server Model Manager può essere condiviso da più utenti e vi permette di collaborare con i vostri colleghi su modelli di simulazione e file di dati controllati dalla versione; il tutto rimanendo all'interno dell'ambiente COMSOL Multiphysics®.

Il server Model Manager può essere configurato per utilizzare componenti di database interni gestiti dal server, o componenti di database esterni forniti e gestiti dalla vostra organizzazione. Attraverso l'interfaccia web del server Model Manager, gli amministratori possono creare account in modo che gli utenti possano accedere al database del server Model Manager dal software COMSOL Multiphysics®. Gli utenti possono anche accedere all'interfaccia web per aggiornare le impostazioni del proprio account.

Vista in primo piano delle diverse versioni di un modello di mixer a lamelle.

Controllo di versione

Il Model Manager è dotato di strumenti standard di controllo della versione, come la visualizzazione della storia della versione dei modelli e dei file di dati ausiliari, il rilevamento automatico dei conflitti di versione quando si salva, e il confronto delle versioni tra loro. Si può, per esempio, aprire una vecchia versione per creare un modello completamente nuovo con la sua storia di versione separata, o vedere tutte le modifiche fatte a un modello da una versione all'altra.

Quando si lavora su un modello esistente in un database, è possibile creare una bozza del modello che è controllata dalla versione a sé stante, permettendo di sperimentare varie idee di simulazione senza inquinare la storia della versione del modello originale. Una volta che avete finito il vostro lavoro di bozza, potete scegliere se tenerla come una nuova versione del modello originale o scartarla. Sono disponibili anche strumenti di controllo della versione più avanzati come la ramificazione, la fusione e il ripristino. La ramificazione permette di lavorare su un'intera collezione di modelli e file di dati ausiliari in modo isolato, mentre allo stesso tempo si rimanda la decisione se vale la pena o meno di conservare le modifiche. Il ripristino permette di ripristinare i modelli e i file di dati ausiliari che sono stati precedentemente cancellati, magari per sbaglio.

Vista in primo piano delle opzioni di ricerca nel Model Manager.

Potente funzionalità di ricerca

La sintassi di ricerca del Model Manager permette di cercare in profondità nei modelli basati sulle loro proprietà, caratteristiche, impostazioni e altri metadati. Si può, per esempio, eseguire delle query di ricerca rispondendo a:

  • Quali modelli usano una fase di studio Time Dependent?
  • Quali modelli hanno un parametro Length tra 5 cm e 15 cm?
  • Quali modelli sono stati modificati da me l'ultima volta?

Inoltre, potete cercare i tag che avete usato per organizzare i vostri file di modelli.

Vista in primo piano del Model Manager con un modello di mixer a lamelle selezionato e la finestra dei risultati del confronto a destra.

Confronto dei contenuti del modello

Ogni volta che siete interessati a confrontare due file di modello COMSOL Multiphysics® memorizzati in un database di Model Manager, o nel vostro file system, potete usare lo strumento Compare. I risultati del confronto mostrano le differenze tra i modelli e sono visualizzati in una finestra separata Comparison Result.

Confrontando i file del modello, è possibile identificare e correggere gli errori nel modello corrente, documentare e controllare le differenze tra due versioni di un modello in fase di sviluppo, e fornire le differenze tra i due file del modello come un file XML per ulteriori elaborazioni.

Ogni esigenza di business e di simulazione è diversa. Per valutare se il software COMSOL Multiphysics® soddisfa o meno le vostre esigenze, non dovete fare altro che contattarci. Parlando con uno dei nostri tecnici commerciali, riceverete consigli personalizzati ed esempi completamente documentati per aiutarvi a ottenere il massimo dalla vostra valutazione e guidarvi a scegliere l'opzione di licenza migliore per soddisfare le vostre esigenze.

Basta cliccare sul pulsante "Contatta COMSOL", inserire i propri contatti ed eventuali commenti o domande specifiche, e inviare la richiesta. Riceverete una risposta entro un giorno lavorativo.

Il prossimo passo? Richiedi una dimostrazione del software

Gamma dei prodotti