Aggiornamenti del Molecular Flow Module

Agli utenti del Molecular Flow Module, COMSOL Multiphysics® versione 5.3 offre la nuova condizione al contorno Plane Symmetry per la modellazione di geometrie simmetriche e il nuovo tutorial Turbomolecular Pump.

Condizione Plane Symmetry per il flusso molecolare libero

La nuova condizione al contorno Plane Symmetry è stata aggiunta per consentire di specificare un piano di simmetria in modelli 2D, assialsimmetrici 2D e 3D. Quando un modello è simmetrico, questa funzione consente di generare la mesh e risolvere solo metà della geometria, per ridurre sensibilmente i requisiti di memoria e di risorse computazionali nel caso di grandi modelli.

Modello di camera a vuoto con la nuova condizione al contorno Plane Symmetry

Densità di numero (1/m3) all'interno di una camera a vuoto alimentata da un piccolo tubo capillare, modellato utilizzando metà della geometria con Plane Symmetry.

Densità di numero (1/m3) all'interno di una camera a vuoto alimentata da un piccolo tubo capillare, modellato utilizzando metà della geometria con Plane Symmetry.

Percorso dell'Application Library con un esempio che utilizza la condizione al contorno Plane Symmetry:
Molecular_Flow_Module/Industrial_Applications/differential_pumping

Nuovo tutorial: Turbomolecular Pump

L'interfaccia Free Molecular Flow disponibile nel Molecular Flow Module è efficace per modellare i gas estremamente rarefatti, quando le molecole gassose si muovono molto più velocemente di qualsiasi entità geometrica del dominio. Per le pompe turbomolecolari, in cui le palette si muovono a velocità paragonabili alla velocità termica delle molecole gassose, è necessario un approccio Monte Carlo.

In questo esempio, le traiettorie delle molecole gassose sono calcolate nello spazio vuoto tra due palette rotanti di una pompa turbomolecolare. Il modello utilizza la nuova funzione Rotating Frame, che applica le forze centrifughe e di Coriolis alle particelle, per calcolare le traiettorie in un sistema di riferimento non inerziale che si muove con le palette rotanti. L'effetto della velocità delle palette sul fattore di compressione è mostrato con una sweep parametrica.

Nota: il modello nell'esempio richiede anche il Particle Tracing Module.

Schermata del modello Turbomolecular Pump Schermata del tutorial Turbomolecular Pump. Quando la velocità delle palette aumenta, le molecole hanno una maggior probabilità di essere trasmesse in avanti attraverso la pompa e una minor probabilità di essere trasmesse all'indietro, come dimostra il rapporto di compressione crescente. Schermata del tutorial Turbomolecular Pump. Quando la velocità delle palette aumenta, le molecole hanno una maggior probabilità di essere trasmesse in avanti attraverso la pompa e una minor probabilità di essere trasmesse all'indietro, come dimostra il rapporto di compressione crescente.

Percorso dell'Application Library:
Particle_Tracing_Module/Tutorials/turbomolecular_pump