Aggiornamenti di COMSOL Server™

Agli utenti del prodotto COMSOL Server™, il software COMSOL® versione 5.3 offre diversi aggiornamenti per migliorare il monitoraggio dell'utilizzo. Gli aggiornamenti includono maggiori informazioni sulle app in esecuzione, un file di log sull'utilizzo, impostazioni di amministrazione per i cluster e informazioni sulla licenza e sul prodotto. Gli aggiornamenti di COMSOL Server™ sono descritti in dettaglio qui di seguito.

Maggiori informazioni sulle app in esecuzione

Ora è possibile visualizzare ulteriori informazioni sulle app in esecuzione in COMSOL Server™ rispetto alle versioni precedenti del software, inclusi l'avanzamento dei solutori e i messaggi provenienti da diverse app nell'interfaccia utente di COMSOL Server™. Per gli amministratori e i power user, la pagina Monitor presenta ora una tabella Servers, che elenca tutti i processi per ogni istanza connessa di COMSOL Server™, insieme alle informazioni associate. È presente inoltre una tabella Sessions, che elenca tutte le sessioni delle app in esecuzione per tutte le istanze di COMSOL Server™, insieme ad altre informazioni appropriate. Durante l'avvio delle app viene mostrata anche una barra di avanzamento.

Due app in esecuzione nella Application Library L'interfaccia utente di COMSOL Server™ mostra lo stato e altre informazioni relative alle due app in esecuzione, una delle quali sta calcolando i risultati. L'interfaccia utente di COMSOL Server™ mostra lo stato e altre informazioni relative alle due app in esecuzione, una delle quali sta calcolando i risultati.
Tabella Servers nella pagina Monitor in COMSOL Server versione 5.3

L'interfaccia utente di COMSOL Server™ mostra la tabella Servers nella pagina Monitor. L'interfaccia visualizza le informazioni di sistema, un elenco di tutti i processi aperti e le app in esecuzione.

L'interfaccia utente di COMSOL Server™ mostra la tabella Servers nella pagina Monitor. L'interfaccia visualizza le informazioni di sistema, un elenco di tutti i processi aperti e le app in esecuzione.
Tabella Sessions nella pagina Monitor in COMSOL Server versione 5.3

L'interfaccia utente di COMSOL Server™ mostra la tabella Sessions nella pagina Monitor, con l'elenco di tutte le sessioni avviate ed eseguite, insieme ad altre informazioni su ciascuna sessione.

L'interfaccia utente di COMSOL Server™ mostra la tabella Sessions nella pagina Monitor, con l'elenco di tutte le sessioni avviate ed eseguite, insieme ad altre informazioni su ciascuna sessione.

Copia delle preferenze dalle versioni precedenti del prodotto COMSOL Server™

Le preferenze ora vengono copiate automaticamente dalle installazioni precedenti di COMSOL Server™, in modo da preservare le impostazioni personalizzate nelle nuove installazioni. Oltre alle preferenze, sono incluse le impostazioni di aspetto, le app caricate e tutti i file utente.

Log di utilizzo

Il file log delle app in esecuzione in COMSOL Server™ viene salvato come file di testo e può essere elaborato tramite script di shell o aperto in Microsoft® Excel® e in altri programmi per l'analisi. I dati raccolti includono: nome utente, nome server, nome app, nome file di app, ora di inizio / fine sessione, durata della sessione, tempo CPU e numero di core.

Il tempo CPU è conteggiato per core: se un'app utilizza al 100% due core per 1 minuto, il tempo CPU è pari a 2 minuti, ma la durata della sessione è solo di 1 minuto. Quando un'app è inattiva, utilizza pressoché zero tempo CPU. Ad esempio, se si esegue per 10 minuti un'app che si risolve in 1 minuto, utilizzando al 100% due core, e l'app rimane perlopiù inattiva per il resto della sessione, il tempo CPU sarà di 2 minuti e la durata della sessione di 10 minuti.

Esempio del registro di utilizzo in COMSOL Server Questo file di log aperto con Microsoft® Excel® mostra i nomi degli utenti e le app che utilizzano, la durata di una sessione, il numero di core utilizzati e il tempo di CPU per sessione. Questo file di log aperto con Microsoft® Excel® mostra i nomi degli utenti e le app che utilizzano, la durata di una sessione, il numero di core utilizzati e il tempo di CPU per sessione.

Supporto per l'esecuzione attraverso un reverse proxy

COMSOL Server™ ora supporta pienamente l'esecuzione attraverso un reverse proxy, come NGINX o Apache mod_proxy, per i quali sono inclusi esempi di configurazione appropriati. L'utilizzo di un reverse proxy è pratico per accedere a COMSOL Server™ attraverso un indirizzamento specifico sotto un dominio comune, ad esempio http://example.com/comsolserver, o per utilizzare una configurazione SSL e garantire così una connessione protetta agli utenti di COMSOL Server™.

Nuove opzioni di accesso per COMSOL Client per Windows®

Quando COMSOL Server™ è configurato con una connessione protetta, è possibile accedervi da COMSOL Client per Windows® utilizzando Windows® Authentication, Active Directory® o LDAP.

Configurazione delle preferenze per cluster computing in COMSOL Server™

In COMSOL Server™ sono disponibili nuove preferenze per configurare le impostazioni Cluster Computing e Remote Computing utilizzate dalle app: diventa più semplice la creazione di app compatibili con sistemi cluster, eseguibili su qualsiasi installazione di COMSOL Server™ in cui sia configurato un cluster.

Informazioni sui prodotti in licenza e sulle licenze in uso

Una nuova pagina COMSOL Server™ raccoglie le informazioni sulla licenza attuale e sull'utilizzo del prodotto. Questa pagina si trova nella finestra About COMSOL Server™, situata nell'angolo in basso a destra dell'interfaccia web di COMSOL Server™.

Maggior controllo sul pre-avvio e sul riutilizzo dei processi

Per ridurre il carico sulla CPU, COMSOL Server™ ora riutilizza i processi che eseguono le app in sessioni multiple. Le impostazioni per il pre-avvio possono essere configurate indicando il numero minimo e massimo di processi per istanza, a seconda del picco di utilizzo previsto. Una nuova preferenza consente di avviare i processi sia sul server primario sia su quelli secondari, per installazioni in cui sia presente solo una istanza o poche istanze secondarie di COMSOL Server™.

Upload di app in contemporanea

È ora possibile caricare contemporaneamente diverse app, tramite il drag and drop di diversi file nella finestra di caricamento.